Verderame

Band 5I Verderame nascono a Roma nel 2009. Dopo 2 anni ed un'intensa attività di produzione la band pubblica il suo primo lavoro in studio “L'ultima Recita” con l’etichetta Produzioni indipendenti..., è il 2011.: il suono del disco è ricercato e intenso, crea atmosfere morbide e dilatate che si contrappongono a esplosioni più dure e dirette.
L'album è seguito da un'intensa attività live e riscuote un considerevole gradimento di pubblico e critica anche fuori dai confini romani. (“Quattro ragazzi dallo stile semplice, ognuno con il suo, eppure appena cominciano a suonare insieme diventano una cosa sola, un gruppo vero, di quelli che sembrano persino respirare insieme, in più la passione e la grinta che mettono in quello che fanno trasuda da tutti i pori e tutta l'attenzione ora è per loro.”)
Nel 2014, dopo alcuni cambiamenti, la formazione ritrova serenità e rimette in moto la propria produzione. È dicembre del 2015 e, terminate le incisioni, l’etichetta Exit Records pubblica il primo singolo del secondo lavoro dei Verderame, “Fiore Etilico”.
Il suono e il video di Fiore Etilico introducono nel mondo marcatamente rock che i Verderame hanno cercato e voluto dentro “Roma Tossica”. Questo è il titolo del nuovo album
Rispetto al primo lavoro, qui emerge l’ esplorazione di nuove forme di struttura, la ricerca di confini più netti e più taglienti; i riff e le melodie vogliono uscire fuori prepotenti. L’idea è di lasciare respiro alle dinamiche facendole muovere in maniera molto evidente e restituendo al disco tutta l’energia di cui ha bisogno. I momenti dilatati diventano momenti serrati e compatti che sfociano in veri e propri momenti di fragore sonico che ci piace definire tossico...
Questo è l’obbiettivo nell’evoluzione del proprio stile che i Verderame cercano di perseguire nel loro secondo disco.